Tu sei qui: Home Il Cortino Il Cortino
Azioni sul documento

Il Cortino

Nella località di Fratta è stato effettuato un intervento di restauro e di ripristino ambientale finalizzato al recupero delle tracce connesse alle citazioni del Nievo.

A Fratta si trovava il castello in cui Carlo Altoviti, protagonista delle Confessioni di un Italiano, trascorse l'infanzia e la giovinezza. Del castello sono stati rinvenuti nel corso di scavi archeologici numerosi reperti, conservati oggi presso il Cortino di Fratta, divenuto anche sede del Museo Letterario dedicato ad Ippolito Nievo e centro culturale polivalente.

Nel sito del castello i lavori di ripristino hanno visto la creazione di un parco, di un teatro all'aperto e del Giardino di Marte e Flora, che ospita antiche specie arboree e floreali presenti nel territorio in epoca medievale.

Prossimi eventi

Programma di iniziativa comunitaria Interreg IIIA Italia-Slovenia
Il Cortino di Fratta:
un modello transfrontaliero di cooperazione culturale cod. BBVEN332479 confinanziato dall'Unione Europea mediante FESR - Iniziativa Comunitaria Interreg IIIA Italia-Slovenia 2000-2006

- Unione Europea   - Governo Italiano   - Regione Veneto   - Rebubblika Slovenija