Tu sei qui: Home Itinerari Itinerari arte e cultura Caorle
Azioni sul documento

Caorle

2 ORE: visita del centro storico


I resti archeologici rinvenuti nel territorio del centro balneare di Caorle confermano il significativo ruolo della cittadina in epoca romana, quale porto marittimo della colonia Iulia Concordia.
Le scorrerie dei barbari spinsero le popolazioni dell’entroterra a rifugiarsi nelle lagune, consolidando così la presenza umana sul litorale. Con la caduta dell’impero romano e l’instaurarsi del potere dei Longobardi, Caorle, con tutti gli insediamenti della fascia costiera da Grado fino a Ravenna, rimane sotto il controllo di Bisanzio; l’influsso orientale è evidente nei maggiori monumenti della città risalenti al secolo XI°, il Duomo ed il campanile cilindrico, entrambi in stile
romanico-bizantino. Attorno a questi si articola il pittoresco borgo della città di mare, caratterizzato da strette calli, campi e campielli e dalle case tinteggiate in vivaci colori.
Sulla spiaggia si erge il santuario della Madonna dell’Angelo, da sempre punto di riferimento per i pescatori.

Prossimi eventi

Programma di iniziativa comunitaria Interreg IIIA Italia-Slovenia
Il Cortino di Fratta:
un modello transfrontaliero di cooperazione culturale cod. BBVEN332479 confinanziato dall'Unione Europea mediante FESR - Iniziativa Comunitaria Interreg IIIA Italia-Slovenia 2000-2006

- Unione Europea   - Governo Italiano   - Regione Veneto   - Rebubblika Slovenija